Controllo accessi e videocitofono Hikvision

By | 28 aprile 2017

Verso la metà di aprile abbiamo assistito alla presentazione dei nuovi prodotti di controllo accessi e videocitofonia di Hikvision che vanno ad aggiungersi e ad integrare l’offerta di videosorveglianza abbinando videocitofoni e controllo accessi alla situazione preesistente. Con un visore interno possiamo rispondere al citofono, condividere ed utilizzare un’applicazione per permetterci di rispondere quando il corriere piuttosto che il postino ci suonano alla porta e noi non siamo in casa, oltre che possiamo usare lo stesso visore per mostrare a rotazione la diretta del nostro impianto. Aggiungendo un lettore di prossimità, un lettore biometrico piuttosto che un tastierino numerico possiamo effettuare lo sblocco del varco senza concedere l’uso di chiavi che diversamente potrebbero essere duplicate o perse rendendo quindi più vulnerabile il nostro domicilio. L’utilizzo di chiavi elettroniche permette una più facile gestione anche in caso di smarrimento dello stesso transpoder in quanto possono essere rimosse dalla configurazione con pochi passaggi anche da remoto.

Hikvision ci proietta verso una nuova frontiera nella gestione della nostra abitazione.